3. ATTREZZATURA

 

Per poter apprezzare ed approfondire i vari argomenti e prepararsi alle attività da intraprendere  è opportuno procurarsi un minimo d’attrezzatura e fornirsi di doveroso equipaggiamento. Ecco un elenco strumenti  e materiali che ritengo quasi indispensabili:

 

 

Carte topografiche in scala 1: 25.000  distribuite dall’Istituto Geografico Militare  e chiamate  in gergo "tavolette" – In alternativa carte  al 10.000 o a 50.000

Bussola da geologo

Altimetro

Martello  possibilmente da geologo

Scalpelli

Macchina fotografica

Acido cloridrico diluito al 5%

Matite ; una dura e una morbida  e alcune matite colorate.

Metro

Lente d’ingrandimento

Taccuino da campagna

Carta geologica al 50.000 o 100.000

Inoltre:

Goniometro trasparente possibilmente a 360°

Compasso per prendere distanze sulla carta e tradurle in distanze reali.

Due squadrette a 60° e 45° trasparenti

Una riga millimetrata di 20 cm  anch’essa trasparente

Occhiali protettivi

Guanti

Binocolo

Torcia elettrica piccola

Coltellino  multiuso

Infine  visto che la geologia si fa sul terreno e all’aria aperta :vestiario comodo e resistente e zainetto robusto per contenere i vari materiali e qualche cibaria .

Torna pagina iniziale

Continua